Fara Music in sTREaming, BOOM di ASCOLTI!

Termina il Fara Music Festival 2020 versione in sTREaming e in diretta web, in seguito alle ultime misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19. Una scelta difficile ma obbligata, premiata dal grande pubblico del Fara Music con oltre 230.000 contatti sulla fanpage Facebook del Festival.

18 Concerti realizzati all’interno del Tube Recording Studio di Fara in Sabina con protagonisti alcuni tra i musicisti più rappresentativi del Jazz italiano. Si sono alternati nelle 9 giornate tra gli altri Rita Marcotulli, Danilo Rea in piano solo, Luca Aquino con il suo progetto aQustico, Fabio Zeppetella in duo con Dario Deidda, Roberto Gatto Perfect Trio,  Rosario Giuliani & Pietro Lussu Duo, Walter Ricci “Stories”.

«L’edizione 2020 – spiega il direttore artistico Enrico Moccia – rimarrà tra le più faticose degli ultimi anni. Non abbiamo mollato nonostante le difficoltà, i forfait dell’ultimo minuto, il pochissimo tempo a disposizione per riprogrammare una rassegna che fino a 7 giorni prima avrebbe visto il pubblico in platea, all’interno di un teatro. Al contrario in poche ore abbiamo scelto l’unica alternativa all’annullamento della rassegna, ovvero lo streaming. A pochi giorni dall’ultimo concerto in programma, vi dico che lo rifaremmo 1000 volte visto il successo di pubblico e di critica. Sapevamo che sarebbe stata una “Special Edition”. Ringrazio tutti gli incredibili musicisti che ci hanno confermato la loro adesione al progetto regalandoci delle esibizioni uniche e l’insostituibile staff del Fara Music che ancora una volta si è dimostrato una grande famiglia».

«Fara Music ha avuto un ruolo fondamentale – sostiene il sassofonista Rosario Giuliani tra gli ospiti della rassegna – creando una meravigliosa rassegna in streaming con tanti grandi artisti ospiti. Faccio un grande applauso al Festival e spero che tutto il pubblico si unisca a me».

Molti i musicisti under 35 che si sono alternati ai BIG in programmazione, confermando lo spirito del Fara Music che alterna abitualmente musicisti noti a musicisti emergenti. Tra gli altri, Manuel Magrini, Simone Basile, Paride Pignotti, Mariano Colombatti, Giuseppe Cistola, Thomas Lasca, Bear Trip, Valentina Fin Trio, Francesco Pollon, Ergio Valente Trio, No Trio for Cats, Elias Lapia Trio. A tal proposito Danilo Rea, altro ospite d’eccezione in calendario ha sostenuto: «quello che fa Fara Music è una cosa giustissima. Ad ogni musicista noto alternate un giovane talentuoso. I giovani hanno bisogno di suonare, e la vostra idea andrebbe estesa a tutti i Festival italiani».

«E’ stata una bellissima rassegna  – conclude Roberto Gatto, altro super ospite del Fara Music – con il Perfect Trio ci siamo divertiti, bella sensazione tornare a suonare dal vivo. Ho visto anche le altre dirette, il suono era davvero bellissimo. Complimenti a tutti».

In attesa del prossimo programma, che prenderà il via nel mese di Luglio 2021, per chi si fosse perso i concerti in streaming, sarà possibile godersi i concerti On Demand sul sito faramusic.it o sulla pagina Youtube del Tube Recording Studio.

Fara Music Festival è un progetto ideato e prodotto dall’Associazione Fara Music, con la direzione artistica di Enrico Moccia. La rassegna è stata realizzata con il contributo della Regione Lazio e della Fondazione Varrone, e con il supporto di BPER e il patrocinio del Comune di Fara in Sabina, del Conservatorio Santa Cecilia di Roma, e della Comunità benedettina dell’Abbazia di Farfa.

 

Le ultime esibizioni in programma a chiusura del Fara Music Festival 2020.


 

 

 

 

 

 

Comments are closed.

© 2014 - Associazione Fara Music - All Rights Reserved - P.I. 01013970577 - Privacy Policy