Gli effetti di un Festival sul territorio e sulla comunità #webinar

E’ da poco in distribuzione il testo “I Festival Jazz in Italia”, un’indagine che ha come duplice scopo, da una parte, quello di evidenziare gli effetti di un festival musicale sul distretto locale in cui si svolge, e dall’altra, allenare gli organizzatori a ragionare in termini di calcolo delle esternalità positive sulla collettività. 19 i Festival coinvolti nello studio, da Bergamo Jazz Festival a Umbria Jazz, da Jazz Mi di Milano a Peperoncino Jazz di Diamante fino al Fara Music Festival, unica rassegna laziale presa in analisi. Per l’occasione Lazio Innova, la società della Regione Lazio per l’innovazione e il sostegno a PMI e startup, ha organizzato un webinar gratuito Mercoledì 16 dicembre alle ore 16.00, dal titolo:

Arte, Cultura, Economia: gli effetti di un Festival sul territorio e sulla comunità

I Festival italiani costituiscono un’opportunità fondamentale per stimolare le dinamiche locali in termini di crescita e arricchimento culturale, sociale ed economico.  Quali sono gli effetti – nelle più ampie declinazioni – che l’organizzazione di un Festival, in particolare musicale, è in grado di produrre sul distretto locale? In che modo possono gli organizzatori disegnare e realizzare le manifestazioni culturali al fine di massimizzarne non solo le ricadute positive sul tessuto sociale ma anche i vantaggi competitivi generabili a livello locale?  Queste le domande fondamentali sulle quali si ragionerà durante l’incontro con l’obiettivo di fornire indicazioni utili alla corretta valutazione dell’impatto dei Festival sul territorio e sulla comunità.

Severino Salvemini – Economista ed editorialista del Corriere della Sera, è professore ordinario di Organizzazione Aziendale all’Università Bocconi. Oggi è consigliere di amministrazione di Dea Capital Real Estate S.p.A. e di Zegna Baruffa S.p.A. e di Fondazione Magistretti. È Presidente del Teatro della Fondazione Triennale di Milano, membro del Comitato Scientifico della Fondazione Corriere della Sera e del Comitato Scientifico della Scuola di Cinematografia di Roma.  Autore del libro “I Festival Jazz in Italia. Un’analisi di impatto sul territorio”

Corrado Beldì – Direttore artistico di Novara Jazz, presiede l’Ass. IJAZZ il primo soggetto nazionale a riunire un gruppo di promoter allo scopo di sviluppare un progetto di rilancio del Jazz italiano.

Enrico Moccia – Ideatore del Fara Music Festival, unica rassegna laziale analizzata nel testo “I Festival Jazz in Italia”. Il Fara Music nasce nel 2007 all’interno del Borgo di Fara in Sabina, con lo scopo di rivitalizzare il piccolo borgo medioevale. Negli anni è divenuto uno dei Festival Jazz italiani più dinamici,  ottenendo anche il Patrocinio dell’Unesco per l’alto valore artistico dell’iniziativa.

Teresa Marino – Coordinatrice Spazio Attivo Rieti

Per PRENOTARSI AL WEBINAR occorre registrarsi a questo eventoEVENTO.

Solo successivamente sarà inviata dagli organizzatori una mail con il link per accedere alla sessione. Il Webinar è aperto ad un massimo di 50 partecipanti.

Nelson Veras & Jonathan Kreisberg Duo, Fara Music Festival 2017, Foto di Antonello Putignani

Comments are closed.

© 2014 - Associazione Fara Music - All Rights Reserved - P.I. 01013970577 - Privacy Policy