Il Jazz italiano per le Terre del Sisma, 1 Settembre, Amatrice

Il Jazz Italiano per le Terre del Sisma è la manifestazione che ormai da 4 anni porta tutto il jazz nazionale a mobilitarsi per i territori del centro Italia colpiti dal sisma.
Anche quest’anno è riconfermata la natura itinerante: 4 giorni di grande musica che tracceranno un ponte ideale, un filo indissolubile di bellezza e arte nel cuore dell’Italia.

Ad Amatrice l’organizzazione sarà di nuovo curata dal Fara Music Festival.

Il Programma:

◉ Ore 15.30: Corpo Bandistico di Accumoli
◉ Ore 16.30: Night Dreamers: Emanuele Sartoris pianoforte, Simone Garino sax soprano, Antonio Stizzoli batteria e Dario Scopesi contrabbasso
◉ Ore 17.30: Beatrice Arrigoni Trio: Beatrice Arrigoni (voce e composizioni), Lorenzo Blardone (pianoforte), Andrea Grossi (contrabbasso)
◉ Ore 18.30: John De Leo: John De Leo (voce) Fabrizio Tarroni (chitarra semiacustica) Franco Naddei (manipolazione del suono in tempo reale)
◉ Ore 19.30: Bear Trip: Lewis Saccocci alle tastiere e synth, Gianmarco Tomai al basso e synth e Nicolò Di Caro alla batteria

Sarà anche l’occasione per mangiare un’ottima Amatriciana, grazie alla collaborazione infatti tra il Comune di Amatrice e la Regione Lazio tornerà la tradizionale sagra degli spaghetti all’amatriciana.

Comments are closed.

© 2014 - Associazione Fara Music - All Rights Reserved - P.I. 01013970577 - Privacy Policy