Concerti, seminari, jam session, e tanto divertimento…

7 intensissime giornate all’insegna del Jazz in cui il piccolo borgo medioevale di Fara in Sabina si trasforma in una città della  Musica. Un’esperienza irripetibile con alcuni tra i più grandi docenti del panorama internazionale dove concerti, seminari, jam session, buona cucina e divertimento si fondono in un Unicum emozionante e formativo allo stesso momento.

Sono davvero molti i vantaggi per chi si iscrive alle Summer School del Fara Music. Innanzitutto approfittando della nuova incredibile promozione che farà ottenere “a te e ad un tuo amico”* lo sconto del 10% sulla quota di iscrizione ai corsi (la promozione è valida fino al 19 Giugno).

Con una quota di partecipazione tra le più basse in Italia infatti, avrete l’opportunità di partecipare ad uno dei seminari estivi più premiati dal punto di vista internazionale. Per 7 giorni potrete studiare musica con docenti del calibro di: Peter Bernstein, Jonathan Kreisberg, Roberto Gatto, Jason Lindner, Matt Penman, Colin Stranahan, Ramberto Ciammarughi, Dario Deidda, Fabio Zeppetella, Cinzia Spata, Susanna Stivali, Raffaella Misiti, Claudio Fabro, Andrea Rodini, Gabriella Aiello… I due migliori studenti inoltre, avranno l’onore di ricevere una borsa di studio per il Collective School of Music di New York, tra le strutture didattiche più quotate al mondo.

Ogni sera sul palco principale si alterneranno i finalisti del “Premio Fara Music Jazz Live” e i progetti del Cartellone principale. A partire dalle 21.30 fino alle 24.00, più di due ore di musica totalmente gratuite.

Sul palco “After Midnight” fornito di un backline completo, le jam session dalla mezzanotte in poi dove musicisti, ospiti e partecipanti alle Summer School hanno l’opportunità di suonare e conoscere nuovi musicisti provenienti da tutta Europa.

Insomma duro lavoro durante la mattina (con le lezioni di teoria), e nel pomeriggio (con gli ensemble) mentre la sera all’interno del Fara Music Village a pochi passi dalle aule didattiche sarà il momento di rilassarsi e divertirsi ascoltando i concerti del Fara Music Festival, degustando piatti e sapori della tradizione Sabina e ammirando le numerose opere di Sapori e Artigianato, suonando fino a tarda ora sul palco “After Midnight”.

Ecco cosa dicono di noi i docenti che hanno lavorato con noi la passata edizione:

“Questa combinazione di laboratorio e  di concerti  è un bel pacchetto completo… inoltre abbiamo avuto un piccolo assaggio dell’esperienza rustica italiana, alloggiando in un monastero per una settimana, una cosa che non succede speso nella vita” (Jonathan Kreisberg).

“Per me è la prima volta a Fara Sabina, un posto incredibile, bellissimo luogo e meravigliosa gente, fantastico cibo, ovviamente… e gli studenti sono stati fantastici, veramente sinceri e hanno lavorato duro, ed è stata una grande esperienza. Quindi, non vedo l’ora di ritornare” (Kevin Hays).

“Aver la possibilità di condividere il pane con i tuoi “partner”, giorno dopo giorno, penso che aiuti la musica, ed è questo che abbiamo fatto qui la settimana scorsa” (Reuben Rogers)

“Tanto duro lavoro però ne vale la pena. Alla fine, se i ragazzi se ne vanno con qualcosa, io ne sono felice” (Gregory Hutchinson)

“Sono molto contenta di essere qui con questi musicisti fantastici ed in questo posto bellissimo. Ho insegnato a 12 o 13 cantanti, è stato molto intenso, abbiamo lavorato molto duro e ci siamo divertiti” (Kris Adams)

 Copia di facebookdef

* La modalità è davvero molto semplice, ti basterà chiedere ad info@faramusic.it il codice promozionale “Presenta un amico al Fara Music” e inserirlo nella tua scheda di iscrizione e in quella del tuo amico che parteciperà al Fara Music Summer School. In questo modo otterrete lo sconto del 10%

Comments are closed.

© 2014 - Associazione Fara Music - All Rights Reserved - P.I. 01013970577 - Privacy Policy